Gatti e Piante

Pianta Grassa maculata…una rarità

A volte ti svegli pensando che sia un giorno come tanti altri.

Invece, accade qualcosa che ti sorprende:

CIMG3766

Il regalo che questa pianta grassa mi ha fatto stamani, ad esempio.

Ed ecco le fasi di questa meravigliosa pianta:

Il fiore

Il fiore

La bacca

La bacca

...e che bacca!

...e che bacca!

L'esplosione della bacca e i semi

L'esplosione della bacca e i semi

Ovviamente i semi possono essere piantati in vaso, sotterati appena, e innaffiati pochissimo!

La Sciau

La Sciau

La mia gatta!

Sciau, è così che si chiama la mia gatta adorabile.

La sorte me l’ha portata in dono il 5 marzo 2005, giorno del compleanno del mio babbo.

Quando è arrivata da me, già adulta, è stata la preoccupazione e la gioia, ma ho subito capito perchè avrebbe dovuto chiamarsi Sciau.

Romanticamente al mio ritorno dal lavoro, dopo la sua prima giornata nella sua nuova casa, l’ho rinvenuta nel tentativo di  bere dal wc.  Aveva peraltro fatto la popò sulla nuova coperta di lana, poggiata sul divano.

Nei giorni a seguire, la mia gatta dal manto maori, ha dato prova delle sue innumerevoli capacità.

Ad esempio andando in vacanza per 10 giorni in una paese che dista da casa nostra ben 15 km. Aveva chiesto un passaggio ad un camionista che trasportava pancali…e dopo giorni di vane ricerche lo stesso camionista, uomo intelligente e premuroso, dopo averla riconosciuta in foto nei volantini (contenenti i dati della scomparsa del micio, e i miei dati), che avevo sparso ovunque, mi ha telefonato dopo averla ritrovata.

Inoltre mi ha salvata dai ladri innumerevoli notti. Quando questi hanno cercato di entrare in casa, lei mi ha svegliata avvertendomi della presenza spiacevole in giardino!

Io adoro la mia gatta, e siamo buone amiche.

Adesso non aggiungo altro.

Carrello